Siamo qui per aiutarti

Abbiamo creato questa pagina per darti tutto l’aiuto di cui necessiti.
È esattamente così, in questa pagina troverai un aiuto concreto per Te che hai bisogno di creare la grafica oppure di scegliere il colore giusto per il prodotto che intendi acquistare, pagamenti ed altro ancora.

Chiamaci allo 0983 523849 oppure vai alla pagina dei contatti

Dal nostro Blog ecco alcuni articoli interessanti!

Come Pagare con PayPal senza account

Come pagare con PayPal senza account: molti conoscono PayPal (PYPL) come metodo di pagamento per tutti i tipi di servizi acquistabili sul web. In generale, PayPal serve per avere una certa quantità di denaro virtuale e per pagare gli acquisti con questo denaro. Cosa accade, però, se si vuole pagare con PayPal senza account? È molto semplice effettuare dei pagamenti con PayPal senza account. La differenza sta nel tenere o meno dei soldi sul conto virtuale.

Per scoprire come pagare con PayPal senza account bisogna comunque sapere come funziona PayPal. Ecco dunque tutti i segreti di questo metodo di pagamento virtuale che ha semplificato gli acquisti online.
PayPal come circuito e non come conto

Molte persone pensano che PayPal sia sinonimo di conto. Ciò è vero fino a un certo punto, perché PayPal è piuttosto un circuito di pagamento. Pagare con PayPal senza account è possibile. A PayPal si possono abbinare conti correnti o carte di credito sia classiche che ricaricabili. In questo modo troverai possibile pagare scegliendo l’opzione PayPal anche quando non hai un account simile.

Supponiamo che tu voglia comprare qualcosa online. Trovi il prodotto dei tuoi sogni, lo inserisci nel carrello e procedi al pagamento.

Tra le varie opzioni di pagamento c’è anche la scritta ‘paga con PayPal’. Premendo quel pulsante verrai reindirizzato alla schermata utile per inserire mail e password del tuo account PayPal. Come pagare con PayPal senza account?

A questo punto avrai due scelte davanti. Se hai un account PayPal potrai collegarti e perfezionare il pagamento. Altrimenti da quella schermata verrai comunque reindirizzato all’inserimento dei dati della tua carta bancomat o carta prepagata. Questi sistemi accettano tutte le carte più diffuse, come Visa, Mastercard, Postepay e altre.

Così facendo non sarai obbligato ad avere un account PayPal, pur avendo scelto quella modalità di pagamento.

Per completare il pagamento dovrai comunque fornire le tue generalità e gli estremi della tua carta. Tutta questa procedura è molto sicura perché non dovrai divulgare Iban o altre informazioni sensibili.

(F.: economia-italia)